Dipartimento di Medicina dei Sistemi


Lacquaniti Francesco

Inviato da LacquanitiFrancesco il Gio, 22/10/2009 - 09:58

Sbraccia Paolo

Inviato da SbracciaPaolo il Gio, 22/10/2009 - 09:58

 

 

 

 

 

Attività Didattica: Presidente della Laurea triennale di Dietistica. Coordinatore del Comitato Ordinatore della Scuola di Specializzazione in Medicina Interna. Coordinatore del Corso Integrato di Semeiotica Clinica, Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia.

Attività di Ricerca: Fisiopatologia e clinica dell’obesità e delle sue complicanze. Fisiopatologia e clinica delle lipodistrofie. Medicina interna ad indirizzo endocrino‐metabolico.

Attività Assistenziale: Responsabile del Centro di Eccellenza Cura dell'Obesità e Scienze Dietetiche.  (http://www.ptvonline.it/uo_centro_ob.asp)

Altri incarichi: Membro della Commissione del Ministero della Salute per la valutazione dell’Appropriatezza diagnostico-terapeutica per Obesità e Diabete. Coordinatore del Comitato Scientifico della Società Italiana dell’Obesità (SIO). Componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione No-Diabete. Membro del “Scientific Advisory Group  for Diabetes and Endocrinology” dell’EMA (Londra). Componente del Comitato di Indirizzo e della Commissione Sanità e Ricerca Scientifica della Fondazione Roma. Co-Direttore della rivista organo ufficiale della Società Italiana di Diabetologia “Il Diabete”. Membro dell’Editorial Board della rivista “Internal and Emergency Medicine”.

 

Lauro Davide

Inviato da LauroDavide il Gio, 22/10/2009 - 09:58

Spadoni Gian Luigi

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 09:48

Chini Loredana

Inviato da ChiniLoredana il Gio, 22/10/2009 - 09:48

Cancrini Caterina

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 09:48

Di Domenico Claudia

Inviato da Di DomenicoClaudia il Gio, 22/10/2009 - 09:48

Di Paolo Ambrogio

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 09:48

Finocchi Andrea

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 09:48

Manca Bitti Maria Luisa

Inviato da Anonimo il Gio, 22/10/2009 - 09:48

Responsabile Servizio Diabetologia Pediatrica  

Le prestazioni del Servizio di Diabetologia Pediatrica possono riassumersi in:

1.       Visita specialistica ambulatoriale. Si configura come una verifica del diario di autocontrollo o per la messa a punto della terapia o per la prescrizione dei presidi sanitari.

2.       Day Hospital. Implica in particolare attività di educazione terapeutica strutturata educativa per bambini e adolescenti con Diabete tipo 1 conclamato o a rischio per tale patologia. Implica inoltre il coinvolgimento e/o l’acquisto di prestazioni da altre unità operative o servizi (es. laboratorio analisi, oculistica)                               Lavoro di gruppo (separatamente genitori, adolescenti, bambini) in modo appropriato all’età, al livello di linguaggio, alle capacità cognitive ed in maniera interattiva sui principali argomenti di educazione terapeutica (body-link, insulina, ipoglicemia, attività fisica, alimentazione, calcolo dei carboidrati, autocontrollo, malattie intercorrenti). Il lavoro sarà svolto secondo un programma stabilito il giorno prima dall’equipe che valuterà concordemente quali siano le priorità educative dei ragazzi e dei genitori  .    

Lavoro di gruppo (separatamente genitori, adolescenti, bambini) in modo appropriato all’età, al livello di linguaggio, alle capacità cognitive ed in maniera interattiva sui principali argomenti di educazione terapeutica (body-link, insulina, ipoglicemia, attività fisica, alimentazione, calcolo dei carboidrati, autocontrollo, malattie intercorrenti). Il lavoro sarà svolto secondo un programma stabilito il giorno prima dall’equipe che valuterà concordemente quali siano le priorità educative dei ragazzi e dei genitori.   

3.      Corsi di Educazione terapeutica strutturata Organizza corsi educazione terapeutica di gruppo per diabete tipo 1 differenziati per età (contemporaneamente bambini e genitori in gruppi separati )

 

 

 

ed inoltre 

1.      garantisce tutte le funzioni specialistiche connesse all’inquadramento nosografico della malattia e al suo follow-up;

2.      coordina i programmi di ricerca ed indagini epidemiologiche, al fine di pianificare l’assistenza e gli interventi mirati di politica socio-sanitaria a livello Regionale;

3.      attua, anche attraverso sistemi informatici computerizzati, programmi di prevenzione, diagnosi e cura

4.      organizza e coordina la formazione e l’aggiornamento continuo degli operatori sanitari e non, nonché l’istruzione agli utenti;

5.      programma, in accordo con gli organismi regionali, l’utilizzo di microinfusori o di sistemi impiantabili per il monitoraggio della glicemia;

6.      mette in atto la migliore strategia di laboratorio e clinica per la predizione del diabete mellito.

7.      sostiene le specifiche Associazioni di Volontariato 

 

AREE DI ECCELLENZA
  • Educazione terapeutica alla gestione del diabete: con particolare specifica differenza per fascie di età
  • Supporto Psicologico
  •  Day Hospital didattico, inteso come momento formativo nel quale i pazienti e le famiglie, assieme ai componenti del team, sono chiamati a collaborare al fine di migliorare le proprie conoscenze e competenze

 

AREE DI RICERCA
  • Ruolo del polimorfismo del gene PTPN22  nella funzione delle cellule dendritriche di bambini affetti da diabete tipo 1
  • Diabete e celiachia
  • Studio dei potenziali fattori di rischio nel diabete tipo 1

 

 

  AREA DI ATTIVITA'

 

Endocrinologia Pediatrica

  • Disturbi dell'accrescimento  ( visita auxologica)
  • Pubertà precoce
  • Pubertà tarda
  • Malattie della tiroide

 

 

 

  •